ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

giovedì 3 gennaio 2019

La Vera Causa Della Depressione E' Stata Completamente Trascurata


Se sei come uno dei milioni di altre persone che soffrono di depressione, probabilmente ti è stato detto che devi assumere farmaci perché il tuo cervello non funziona correttamente. 

Semplicemente non produce sostanze chimiche come la serotonina, il GABA, la dopamina, l'ossitocina e la DMT endogena o altre triptamine di cui ha bisogno per farti sentire calmo, sicuro e felice. 

"Prendi questa prescrizione, e forse anche questa," ti dicono, "e possiamo aggiustare il tuo cervello malata".




Molti di noi hanno provato questo approccio farmaceutico alla  depressione o hanno guardato le persone farlo solo per vedere questi farmaci fallire miseramente. Si potrebbe obiettare che non è l'astrofisica a capire perché questi farmaci non funzionano. La FDA approva continuamente nuovi farmaci per la depressione e il dolore senza un minimo di integrità scientifica. 

Le pillole di zucchero che ci vengono somministrate contengono sostanze chimiche nocive per la salute che alterano il nostro sistema digestivo, danneggiano il nostro delicato sistema nervoso, alterano la funzione surrenale e altro, ma quando si è nel dolore, si farebbe qualsiasi cosa per fermarlo.




E così, questi farmaci potrebbero alleviare un po' di dolore dopo aver assunto una dose elevata per un po' di tempo, ma in qualche modo la depressione fa di nuovo capolino prima o poi. E poiché ci è stato detto che il nostro cervello è "malato" e che questi farmaci lo cureranno, ci sentiremo ancora più malati quando i farmaci iniziano a non servire. 

Se hai mai assunto una dose massima di un antidepressivo o di farmaci ansiolitici, o hai visto qualcuno a cui tieni a prenderli solo per osservarli precipitare a nuovi minimi, sai esattamente cosa comporta questo circolo vizioso. Sai come può essere scoraggiato qualcuno che sappia che l'unica cosa a cui è stato fatto il lavaggio del cervello per pensare che possa aiutarli ora sta fallendo.

Ecco la realtà, però. Quella reazione agli antidepressivi non è strana. È abbastanza normale e comune anche. Gli scienziati leader stanno finalmente ammettendo finalmente che la nozione di cervello "chimicamente squilibrato" lascia un po' il tempo che trova. 

Questo fatto è stato ampiamente dimostrato in studi clinici su questi farmaci. Usano qualcosa chiamato la Scala di Hamilton per determinare dove ti trovi su un continuum tra pura estasi e tendenze suicide. Solo come riferimento: dormire a sufficienza può far aumentare il punteggio di Hamilton di 6 punti. Mangiare cibo biologico di alta qualità a base di piante può farti aumentare di altri 6 punti nella scala di Hamilton. Ascoltare la musica che ami, o passare il tempo con gli amici può farti guadagnare su più punti - più vicino alla gioia e più lontano dallo sconforto e dalla depressione.




E non sorprende che la FDA abbia approvato farmaci che offrono un aumento statisticamente insignificante della Scala di Hamilton (HAM-D), dell'umore generale di qualcuno. In alcuni casi, meno di un cambiamento di 0.01 e la FDA afferma che la società che produce il farmaco può venderlo senza preoccupazioni di ricorso legale. Le linee guida della FDA non sono nemmeno chiare su cosa importi una rilevanza statistica, al fine di dare al farmaco il semaforo verde. 

Inoltre, un farmaco può essere testato un numero infinito di volte per ottenere un risultato "positivo" - il che significa che altera la scala HAM-D, mentre i risultati negativi nelle dozzine o anche centinaia possono semplicemente essere ignorati. Ma nessuno di questi fatti impedisce a Pfizer di affermare in una pubblicità televisiva per Zoloft che "la depressione è una condizione medica grave che può essere dovuta a uno squilibrio chimico" e che "Zoloft lavora per correggere questo squilibrio"

A parte questo, le sostanze chimiche nel nostro cervello stanno solo rispondendo alle ragioni più profonde e viscerali che siamo depressi. Non abbiamo "ansia generalizzata" o "depressione clinica". Abbiamo un'epidemia di abusi, povertà, valore estrinseco che viene tirato giù per la gola e un generale disprezzo per la connessione umana e il contatto empatico.

Su questo tema: Gli Effetti Collaterali Degli Antidepressivi Sono Peggiori Della Depressione Stessa?

Solo due dei nove fattori che possono causare la depressione sono biologici.

Ad esempio, il professor Tim Kasser dell'Illinois ha svolto ricerche che indicano due importanti cause della depressione. Più la tua vita è guidata da valori estrinseci, più diventerai depresso e ansioso, più vivrai una vita vuota e insoddisfacente

Una motivazione intrinseca per fare qualcosa equivarrebbe a voler imparare a suonare il piano perché ami il modo in cui suoni lo strumento, e un giorno vorresti suonare un po' come Beethoven solo per metterti alla prova. 

Una ragione estrinseca per imparare a suonare il pianoforte sarebbe perché ti senti in colpa che i tuoi genitori hanno buttato giù centinaia di dollari per le lezioni, anche se non hai un reale interesse nel suonare o perché se non lo fai non sarai in grado di pagare l'affitto per il tuo appartamento fatiscente con i fondi che ottieni suonando in un piano bar la sera. 

La nostra società è dominata da valori estrinseci. Siamo costantemente stimolati a credere che comprare, consumare, sfoggiare o dimostrare apparenze ci porti gioia, ma questo macchinario delle industrie pubblicitarie che vogliono tenerci come schiavi consumanti inculca solo valore estrinseco.




Altre cause non biologiche di depressione? Non avere un lavoro appagante, sopportare traumi infantili e vivere la povertà. Possiamo vedere un esempio di questo spettacolo nel lavoro del dott. Vincent Felitti a San Diego, a cui è stato commissionato il lavoro sull'obesità. Ha lavorato con persone che erano estremamente obese - più di 180 chili. Felitti ha deciso di non dare loro da mangiare per un po 'e di sostenere la loro salute mentre hanno perso peso con vitamine e sostanze nutritive di cui avevano bisogno. I partecipanti sono stati controllati dal punto di vista medico durante questo processo allarmante. E hanno perso peso. Le persone che hanno iniziato a 180 chili sarebbero arrivate a 70. Ma poi è successo qualcosa di altrettanto sorprendente.




Le persone che hanno perso tutto quel peso hanno iniziato a ricominciare da capo - in poche settimane. Il dottor Felitti non riusciva a capire cosa stava succedendo. Fino a quando ha chiesto a uno dei suoi pazienti, chiamato Susan per proteggere la sua identità, alcune domande interessanti. Ha iniziato a chiedere quando ha iniziato a diventare sovrappeso da bambina. Susan disse che non riusciva a ricordare, ma aveva circa undici anni. La dottoressa Felitti chiese se poteva ricordare qualsiasi cosa le accadesse in particolare a quell'età. 

Susan rispose, 

"Sì, è allora che mio nonno ha iniziato a violentarmi." Il dott. Felitti scoprì che il 55% delle persone nel gruppo erano state vittime di abusi sessuali ed erano subito ingrassate nel periodo immediatamente successivo. Ciò che realizzò fu che questa cosa che sembrava irrazionale - un estremo aumento di peso - di fatto svolgeva una funzione altamente necessaria. Come Susan gli ha detto: "Il sovrappeso è trascurato, ed è quello che devo essere".

Leggi anche: Stare Nella Natura Riduce Depressione E Obesità





Risultò che molte delle donne obese si erano fatte obese per un motivo inconscio: per proteggersi dall'attenzione degli uomini, che credevano le avrebbe ferite. 

Felitti improvvisamente si rese conto: "Quello che avevamo percepito come il problema - l'obesità maggiore - era in realtà, molto spesso, la soluzione ai problemi di cui il resto di noi non sapeva nulla". Ciò pone la domanda: con massiccia disoccupazione, traumi infantili dilaganti che indicano un rischio sette volte maggiore per la depressione e un aumento del 4.000% dell'uso di droghe, qual è la psiche collettiva che ci parla del mondo in cui viviamo? Non siamo disfunzionali al cervello. I nostri cervelli stanno lavorando esattamente come dovrebbero - ci stanno avvisando che qualcosa fa schifo nel mondo in cui viviamo.



Molti di noi con la depressione possono ripensare a molteplici casi di abusi sui minori, negligenza e abbandono. Siamo stati probabilmente cresciuti da genitori narcisistici che, a loro volta, hanno subito abusi. 

Se i nostri genitori erano perfetti da favola, la società ha fatto il proprio peggio su di noi, sia bullismo su innocenti, esponendoci a famiglie distrutte e povertà sfrenata, o semplicemente controllandoci la mente facendoci pensare che siccome non ci adattiamo alle immagini presentate davanti a noi, siamo in qualche modo carenti o inferiori.

I nostri cervelli stanno cercando di aiutarci a vivere. Diventano depressi e ansiosi perché chiamano quelle ferite in superficie in modo che possano essere guarite. Se continuiamo a medicarle, le ferite si infrangeranno solo a riva con più sangue, finché non capiremo finalmente il Proposito Superiore del dolore. Proprio come il cibo può essere tossico per i nostri corpi, così può stressare. Le esperienze infantili avverse accoppiate con le norme sociali che infondono la depressione reale confermate oggi hanno creato un'epidemia di depressione.





Come disse Rumi, "la luce entra dove si trova la ferita"

La diagnosi clinica di un "cervello malato" è così spenta, abbiamo bisogno di una nuova definizione per la depressione. Divertente come i nostri cervelli non possano essere ingannati. Solo costringendoli a fare più serotonina nei confronti di un SSRI non fa magicamente andare via il dolore non trattato. 

Si scopre che i nostri cervelli non solo NON sono malati, sono geniali. Non cederanno, anche se le medicine di Big Pharma vengono spinte contro di loro, finché non curiamo le nostre ferite più profonde. Invece di chiedere cosa c'è di sbagliato in noi, dobbiamo iniziare a guarire ciò che ci è successo.

LETTURA CONSIGLIATA: La depressione 

http://amzn.to/2Eng2Nj
 



Mi chiamo Luca, creatore del blog Siamo Vita. Penso che fondere psicologia e spiritualità possa aiutarti a creare una vita più felice. 
Ricevi una copia gratuita del mio eBook di 31 pagine - Segreti Per Controllare La Tua Vita Tra Psicologia E Spiritualità - cliccando qui.


FONTE: wakingtimes

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è molto ben accetto su questo blog, ogni opinione è gradita ed il confronto aiuta sempre, perciò ti invito a commentare, ma tieni conto di questi semplici accorgimenti:

1. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
2. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo non verrà pubblicato. Siamo qui per dialogare e non per insultare :)