ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

lunedì 28 agosto 2017

Nuovo Studio Conferma Che Stare Nella Natura Riduce Obesità E Depressione


Tutti bene o male sappiamo che stare nel mezzo alla natura ci fa stare bene, in termini di minor stress, salute, e molto altro. Forse però non siamo così consapevoli che la natura ci aiuta a ridurre obesità e depressione

Scopriamo di più su questo nuovo studio sui benefici della natura e del trascorrervi del tempo.



Coloro che vivono vicino alla natura hanno meno probabilità di avere una serie di problemi di salute, tra cui l'obesità e la depressione, secondo un nuovo studio. Lo studio ha riportato che gli uomini scozzesi di mezza età vissuti in zone immerse nel verde e in abbondanza della natura hanno avuto un tasso di mortalità inferiore del 16% rispetto ai loro omologhi "più urbani"

Insieme a questo, la ricerca condotta ha scoperto pure che le donne incinta avevano più benefici di salute dal vivere in un ambiente più verde, e di conseguenza avevano la pressione sanguigna più bassa e ha dato alla luce bambini più grandi.

Lo studio ha concluso complessivamente che “la natura è un guaritore non riconosciuto, che offre una grande quantità di benefici medici, dalle riduzioni delle allergie all'incremento di autostima e benessere mentale. Allo studio hanno partecipato 11 ricercatori presso l'Istituto per la politica ambientale europea (IEEP) che hanno trascorso un intero anno osservando oltre 200 studi accademici per il report. Lo studio è stato anche l'indagine più ampia sul rapporto tra salute, natura e benessere.


Leggi anche: Terra Senza Esseri Umani? Ecco Cosa Accadrebbe

Inizialmente rimasto in sordina nell'autunno dello scorso anno, al progetto è stata poi data risonanza dagli Amici della Terra dell'Europa insieme con l'analisi dei legami tra natura e risultati di salute. 

https://rover.ebay.com/rover/1/724-53478-19255-0/1?icep_id=114&ipn=icep&toolid=20004&campid=5337998561&mpre=http%3A%2F%2Fwww.ebay.it%2Fitm%2FSNAZII-Maschera-Notte-Crema-Viso-Bava-di-Lumaca-ANTI-RUGHE-ANTI-AGE-Collagene-%2F162596890519%3F


Robbie Blake, un attivista degli Amici della Terra, che ha commissionato l'analisi, ha detto, “La prova è forte e in crescita che le persone e le comunità possono prosperare solo quando hanno accesso alla natura. Abbiamo tutti bisogno di natura nella nostra vita, ci dà la libertà e ci aiuta a vivere in modo sano; le comunità ancora senza di essa sono regolarmente tagliate fuori dalla natura nel loro ambiente e si soffocano per il loro benessere.”

Il nuovo studio include anche riferimenti a molti altri studi che puntano alla natura come un aiuto in materia di parità di ricchezza, a causa del fatto che le comunità indigenti in genere hanno un minor numero di ambienti naturali a portata di mano. 

Lo studio afferma che il 26% delle popolazioni nere e delle minoranze etniche dell'Inghilterra visitano ambienti naturali meno di tre volte l'anno, confrontato con appena il 15% del resto della popolazione. 

Città come Oslo sono stati elogiate da Patrick ten Brink, direttore del IEEP, per avere messo a disposizione consapevolmente passaggi produttivi per rendere la natura più accessibile a tutti

Ha detto: “Dovremmo essere ispirati da questo e lavorare insieme in modo che tutti gli europei abbiano la natura a 300 metri da casa loro nei prossimi 10 anni”.


Mi chiamo Luca, creatore del blog Siamo Vita. Penso che fondere psicologia e spiritualità possa aiutarti a creare una vita più felice. 
Ricevi una copia gratuita del mio eBook di 31 pagine - Segreti Per Controllare La Tua Vita Tra Psicologia E Spiritualità - cliccando qui.



FONTE:  theguardian
PHOTO CREDITS: http://maxpixel.freegreatpicture.com/Girl-Field-Farm-Countryside-Grass-Cropland-1851503

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è molto ben accetto su questo blog, ogni opinione è gradita ed il confronto aiuta sempre, perciò ti invito a commentare, ma tieni conto di questi semplici accorgimenti:

1. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
2. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo non verrà pubblicato. Siamo qui per dialogare e non per insultare :)