ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

giovedì 5 ottobre 2017

Grande Calo Dei Morti Per Oppiodi Negli Stati Dove La Marijuana è Legale


Con la recente legalizzazione della cannabis in diversi stati, soprattutto negli Stati Uniti, si poteva già preventivare che questa legalizzazione della marijuana avrebbe ridotto l'utilizzo di droghe pesanti, e più in generale, di altre sostanze anche mediche come ad esempio oppiacei (si pensi all'eroina) e oppioidi

Vediamo in effetti i dati dopo la legalizzazione che conseguenze riportano.



Anche se il procuratore generale degli Stati Uniti Jeff Sessions continua a lamentare ciò che egli vede come una piaga per la società (la marijuana), un nuovo studio mostra che gli Stati con i programmi di marijuana medica stanno conoscendo drastiche riduzioni dei ricoveri e delle overdosi connesse agli oppiacei

Da un articolo di Reuters pubblicato recentemente

“Negli stati che hanno legalizzato la marijuana medica, gli ospedali non hanno visto l'afflusso che si prevedeva di nuovi fumatori d'erba, ma, inaspettatamente, sono stati trattati molti meno consumatori di oppiacei, così come mostra un nuovo studio".




“I tassi di ospedalizzazione per la dipendenza da antidolorifici oppioidi e per abuso di questi ultimi è sceso in media del 23 per cento negli stati che hanno legalizzato la marijuana per scopi medici, così ha rilevato l'analisi. I tassi di ospedalizzazione per overdose da oppiacei sono scesi del 13 per cento in media.” 

Lo studio, pubblicato su Drug and Alcohol Dependence, è stato scritto da Yuyan Shi, un professore di sanità pubblica presso l'Università della California a San Diego. Secondo la Reuters, lo studio di Shi è il quinto negli ultimi anni che dimostra cali di dipendenza da oppiacei negli Stati dove la marijuana medica è legale. Incuriosito dai dati, il Dr. Esther Choo, un professore presso l'Oregon Health and Science University, ha contattato Reuters via e-mail.

“Sta diventando sempre più chiaro che combattere l'epidemia oppioide richiederà un approccio su più fronti e una buona dose di creatività,” afferma Choo, che non è stato coinvolto nello studio.

“Potrebbe la liberalizzazione della marijuana essere parte della soluzione? Sembra plausibile.” Uno studio ha mostrato che 2.014 morti da oppiacei sono scesi in media del 25 per cento negli stati in cui è permessa la marijuana medica e i dati rilasciati poco tempo fa suggeriscono che, se possono scegliere, molti pazienti preferiscono la marijuana rispetto agli oppioidi come antidolorifico.


Leggi anche: 6 Benefici Per La Salute Se Si Consuma Cannabis

La notizia di questo ultimo studio è stata presentata quando una commissione del Congresso ha annunciato l'apertura di un'indagine sui produttori farmaceutici dei cinque prodotti oppiodi più venduti negli Stati Uniti

https://rover.ebay.com/rover/1/724-53478-19255-0/1?icep_id=114&ipn=icep&toolid=20004&campid=5337998561&mpre=http%3A%2F%2Fwww.ebay.it%2Fitm%2FSNAZII-Maschera-Notte-Crema-Viso-Bava-di-Lumaca-ANTI-RUGHE-ANTI-AGE-Collagene-%2F162679247272%3F


Secondo una dichiarazione rilasciata dalla commissione Homeland Security e Affari Governativi, l'indagine - guidata dal senatore Claire McCaskill - verificherà se le aziende farmaceutiche “hanno contribuito ad un sovra-utilizzo di oppiodi e una prescrizione più frequente del necessario.”

L'indagine sarà presumibilmente ad “ampio raggio” e comprenderà anche il lato di marketing del settore. Un recente rapporto della Associated Press, per esempio, ha rilevato connessione tra i responsabili di antidolorifici oppioidi e la lobby delle armi sui contributi elettorali e attività di lobbying da un rapporto di otto a uno.

“Tutto questo non accade dal giorno alla notte”, ha detto McCaskill riguardo l'epidemia di oppioidi negli Stati Uniti. “è successo a causa di un dato programma di prescrizione e di marketing.” 

Tuttavia, né le prove di efficacia dell'utilizzo medicinale della marijuana - né chi all'interno del governo di Trump vorrebbe esaminare le vere cause dell'epidemia di oppioidi - sembrano influenzare troppo il procuratore

Proprio recentemente, Jeff Sessions ha ribadito la sua posizione che la marijuana è a dir poco un pericolo per la società. “Sono sorpreso di sentire persone che suggeriscono che possiamo risolvere la nostra crisi di eroina dalla legalizzazione della marijuana”, ha detto, “così la gente può scambiare una dipendenza mortale con un'altra.”


Mi chiamo Luca, creatore del blog Siamo Vita. Penso che fondere psicologia e spiritualità possa aiutarti a creare una vita più felice. 
Ricevi una copia gratuita del mio eBook di 31 pagine - Segreti Per Controllare La Tua Vita Tra Psicologia E Spiritualità - cliccando qui.

LETTURA CONSIGLIATA: Marijuana, la medicina proibita

http://amzn.to/2F3AwMw
 



FONTE: truththeory

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è molto ben accetto su questo blog, ogni opinione è gradita ed il confronto aiuta sempre, perciò ti invito a commentare, ma tieni conto di questi semplici accorgimenti:

1. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
2. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo non verrà pubblicato. Siamo qui per dialogare e non per insultare :)