ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

giovedì 15 dicembre 2016

I Funghi Generano Da Soli il Vento per Disperdere le Spore


Un recente studio ha scoperto che i funghi non aspettano il vento per spargere le spore, ma invece sono in grado di creare il proprio flusso d'aria utilizzando l'energia termodinamica.

Come parte della flora, funghi o fauna, ogni essere vivente ha sviluppato i propri mezzi di conservare e perpetuare ulteriormente la propria specie. I funghi sono alcuni dei più antichi rappresentanti della vita pluricellulare su tutta la Terra. Di solito vivono in boschi e foreste alla base di alberi e pezzi di legno, dove è improbabile che passi il vento. I funghi sono esperti nel trovare modi ingegnosi di sopravvivere alle prove della natura circostante. 

I funghi si distinguono con un sistema unico di diffondere le loro spore. Inizialmente si credeva che i funghi semplicemente facessero cadere le spore, lasciando che il vento giocasse la parte vitale del trasporto dei loro pacchetti riproduttivi ovunque la natura decidesse.


COME PRESERVARE LA SPECIE

Tuttavia, studi recenti hanno svelato che i funghi hanno un ruolo più attivo nella diffusione dei loro semi, avendo sviluppato un metodo non proprio comune di creare la loro eredità. 

"Generano vento per far viaggiare le spore", ha detto il ricercatore UCLA Marcus Roper. I funghi in qualche modo riescono a generare un flusso d'aria semplicemente lasciando che lo strato umido sulla loro superficie evapori, permettendo così che si raffreddino, dal momento che il passaggio da acqua allo stato liquido in vapore richiede energia termica. L'aria fredda è più densa dell'aria calda e ha una predilezione a fluire e disperdersi fuori. Il processo di evaporazione porta anche a vapori di acqua che sono molto meno densi dell'aria. Queste due forze elementari aiutanoa traghettare le spore del fungo, aiutandole a crescere in modo sicuro in aria su una folata di vento. Le spore decollano in aria fino a 10 centimetri, sia orizzontalmente che verticalmente, prima di raggiungere un posto adeguato per sviluppo e crescita. 

Un processo più dettagliato di questa meraviglia della natura è stato osservato con l'ausilio di luci laser che illuminavano le spore diffuse da un fungo che ha creato un proprio vento. Questa capacità esclusiva offre alle spore la possibilità di trovare una posizione migliore e più appropriata a terra ed ad evolversi in un fungo che continuerà il viaggio verso la maturità.

Leggi anche: La Intima Relazione Tra Droghe Psichedeliche e Religione



AUTOGENERARE IL VENTO

Emilie Dressaire, professoressa di meccanica dei fluidi sperimentali presso il Trinity College di Hartford, Connecticut, in collaborazione con il suo collega Marcus Roper, sono stati i primi ad osservare il processo di autogenerazione di vento dei funghi nel suo spettro completo con una luce laser e un autovelox professionale. Per coloro che desiderano testimoniare a questa meraviglia della natura, è possibile osservare la diffusione delle spore di notte, visibile anche con una torcia elettrica comune. Combinando le immagini con i dati ottenuti sulla quantità di perdita di acqua e sulla temperatura, i ricercatori hanno dimostrato in dettaglio come i funghi possono creare la propria corrente d'aria. 

https://rover.ebay.com/rover/1/724-53478-19255-0/1?icep_id=114&ipn=icep&toolid=20004&campid=5337998561&mpre=http%3A%2F%2Fwww.ebay.it%2Fitm%2FHolika-Holika-Pig-nose-Clear-Black-Head-3-step-Kit-Patch-anti-punti-neri-coreano-%2F162299610558%3Fhash%3Ditem25c9cf85be%3Ag%3AiFkAAOSw5cNYO~Lc


Tra le specie di funghi studiate c'è l'Amanita Muscaria, un fungo allucinogeno che può essere altamente tossico se non è preparata nel modo giusto.


L'esame è stato effettuato il 25 novembre 2013, in occasione della riunione annuale della Divisione della American Physical Society Fluid Dynamics a Pittsburgh, rivelando che tutti i funghi potrebbero possedere la capacità di diffondere le loro spore in questo modo. 

I MISTERI DEI FUNGHI


Un altro studio condotto dalla micologa Anne Pringle alla Harvard University ha scoperto anche che i funghi disperdono attivamente le loro spore in più di un modo: in alternativa, i funghi possono sparare le loro spore a velocità estremamente elevata in rapida successione. 

Ciò che la Pringle ha voluto sottolineare è che i funghi nascondo più segreti di quanti se ne sospetti finora e nonostante la sorprendente scoperta di Dressaire e Roper, questa specie ha più di un asso nella manica per garantire la propria sopravvivenza millenaria tra le tante fasi cicliche della Terra di estinzione di massa. 

La versatilità è la chiave di cui funghi sembrano essere uno dei portatori principali. Anche noi esseri umani abbiamo molto da imparare da una forma di vita primordiale che manifesta in qualche modo una capacità di adattamento incredibile, quasi come se avesse una mente molto intelligente e in continua evoluzione.

Mi chiamo Luca, creatore del blog Siamo Vita. Penso che fondere psicologia e spiritualità possa aiutarti a creare una vita più felice. 
Ricevi una copia gratuita del mio eBook di 31 pagine - Segreti Per Controllare La Tua Vita Tra Psicologia E Spiritualità - cliccando qui.
FONTE: Ewao

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è molto ben accetto su questo blog, ogni opinione è gradita ed il confronto aiuta sempre, perciò ti invito a commentare, ma tieni conto di questi semplici accorgimenti:

1. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
2. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo non verrà pubblicato. Siamo qui per dialogare e non per insultare :)