ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

giovedì 5 settembre 2019

Comprare Troppe Cose E' Sintomo Di Incertezza


"Se sei pieno di sicurezza e certezze, sei sul pianeta sbagliato." 
~ Pema Chodron




Di recente ho avuto l'occasione di partecipare ad un trasloco. A chi non è mai capitato? 

Mentre imballavamo le nostre cose, alcune cose di essere erano già pronte per essere trasportate, mentre altre cose le abbiamo donate in beneficenza ... è un ottimo momento per riflettere.





Perché le persone hanno così tante cose? 

Anche se abbiamo relativamente poco rispetto alla maggior parte della gente, siamo comunque riusciti ad accumulare troppo, troppa roba, sua dal ricevere regali da altre persone all'acquisto di beni (e non) lungo la nostra strada. 

La roba si accumulano nel tempo - questa è la natura delle cose.

Ma la maggior parte degli oggetti che abbiamo non è necessaria. 

La maggior parte delle nostre cose, le compriamo a causa di una sensazione: la sensazione di incertezza. 

Questa è la mancanza di fondamento, l'instabilità, l'insicurezza che sentiamo riguardo al futuro ed al momento presente. È l'incertezza che sentiamo tutto il giorno, ogni giorno, a vari livelli. È ciò che ci fa sentire paura, stress, ansia, preoccupazione, persino rabbia. È ciò che ci induce a procrastinare e rinviare le nostre abitudini sane e produttive. Non è facile imparare a gestire l'incertezza.




La sensazione di incertezza è la radice dei nostri acquisti compulsivi e sovrabbondanti. 

Pensa a questi esempi: 

1. Stai andando a fare un viaggio, o anche solo una gita fuori porta, e ti senti un po' nervoso, quindi fai delle ricerche e acquisti un sacco di cose da portare con te per aiutarti a sentirti più sicuro, preparato, sicuro. 

2. Parteciperai a una conferenza e questa circostanza ti farà venire un po' di ansia, quindi ti procurerai alcuni strumenti per aiutarti a sentirti più preparato. 

3. Intraprendi un nuovo hobby e non sai bene cosa stai facendo, quindi sentirai molte incertezze e farai molte ricerche per giorni, comprando tutto ciò che puoi pensare che possa esserti utile a sentirti completamente preparato. 

4. Stai organizzando un evento sociale (banalmente anche una cena tra amici) e questo ti dà un po' di stress, quindi compri un sacco di cose per assicurarti che la festa o la cena vada al meglio, senza imprevisti, non deve mancare nulla. 

5. Senti un sacco di problemi e incertezze nella tua vita, e ti ritrovi a procrastinare sui tuoi progetti, mentre fai un sacco di acquisti online.

6. Ti senti incerto su te stesso, sul tuo aspetto. Per aiutarti a sentirti più sicuro, compri molti bei vestiti e trucchi per sentirti meglio con te stesso.


Potrei andare avanti con infiniti esempi, ma dovresti aver capito. L'incertezza porta con sé la voglia di ottenere certezza, controllo, preparazione, sicurezza. E così compriamo roba per cercare di ottenere quella sensazione di controllo. Vogliamo avere il controllo su tutto, mentre invece dovremmo solo imparare a gestire la nostra incertezza ed insicurezza.

La futilità dello shopping per affrontare l'incertezza 

Non ci piace la sensazione di incertezza e insicurezza - cerchiamo di liberarcene il più presto possibile, allontanandoci da essa, spingendola via. Abbiamo molti schemi abituali che abbiamo accumulato negli anni per affrontare questa incertezza e insicurezza ... e comprare cose è una delle più comuni, oltre alla procrastinazione. 

Ma ecco il risultato: in realtà non ci dà alcuna certezza o sicurezza. Compriamo cose e non siamo più preparati, controllati o sicuri. Speriamo di esserlo, eppure i sentimenti di incertezza e insicurezza sono ancora lì. Quindi dobbiamo comprare un altro po' di oggetti.




Stiamo cercando la risposta magica per darci controllo e sicurezza, ma non esiste. 

La vita è incerta Sempre. 

È la caratteristica che definisce la vita. Leggi la citazione di Pema Chodron all'inizio dell'articolo - dice tutto, dobbiamo accettare l'incertezza della vita.  

E in effetti, questa è la risposta alla nostra spinta a comprare troppe cose - se ci appoggiamo all'incertezza, l'abbracciamo, impariamo a sentirci a nostro agio, possiamo smettere di comprare così tanti oggetti. Possiamo imparare a vivere con poco, seduti con l'incertezza di tutto ciò. La pratica di aprirsi all'incertezza, vivere con poco



La pratica di aprirsi all'incertezza, vivere con poco

Immagina di possedere pochissimo, vivere in un monolocale, mangiare cibo semplice, non essere coinvolto nei social media, solo lavorare, leggere, camminare, passare il tempo con i propri cari. Meditando, bevendo tè. È una vita di pochissimo ed è bella nella sua semplicità. Ma poi l'incertezza arriva, come sempre, inevitabilmente. 

Fai un viaggio, devi andare a una festa, hai un nuovo tipo di progetto da intraprendere, stai iniziando una nuova avventura. Ti senti insicuro e incerto.

Leggi anche: Come Fare Quando Ti Senti Sovraccaricato





Ecco come esercitarsi a gestire l'incertezza invece di acquistare qualcosa: 

1. Nota che hai voglia di comprare qualcosa (o procrastinare, avere il controllo sututto, ecc.). 

2. Nota che alla base dell'urgenza c'è una sensazione di incertezza, che non vorresti ci fosse. 

3. Invece di correre a seguire la tua voglia di comprare qualcosa, fermati e resta seduto con l'incertezza per un minuto o due. 

4. Rivolgi la tua attenzione alla sensazione fisica di incertezza nel tuo corpo. Dove si trova? Come la senti? 

5. Resta con queste sensazioni e sii propositivo e curioso. 

6. Rilassati intorno a questa sensazione. Sii generoso con essa, dandogli compassione, apertura, gratitudine, amore. 

7. Nota che questa è solo una sensazione, solo un'esperienza, niente da cui devi scappare, né odiare o respingere. Puoi stare con essa, persino aprirti ad essa.




Con questa pratica, non è necessario riempire la tua vita con più cose. Questa è la mia pratica in questo momento, mentre vedo gli effetti di troppe cose che sono venute nella vita della mia famiglia. 

Siediti con l'incertezza.
Chiudo l'articolo con una bellissima, a mio parere, canzone di KT Tunstall, intitolata proprio: The beauty of uncertainty.




Mi chiamo Luca, creatore del blog Siamo Vita. Penso che fondere psicologia e spiritualità possa aiutarti a creare una vita più felice. 
Ricevi una copia gratuita del mio eBook di 31 pagine - Segreti Per Controllare La Tua Vita Tra Psicologia E Spiritualità - cliccando qui.


FONTE: zenhabits

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è molto ben accetto su questo blog, ogni opinione è gradita ed il confronto aiuta sempre, perciò ti invito a commentare, ma tieni conto di questi semplici accorgimenti:

1. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
2. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo non verrà pubblicato. Siamo qui per dialogare e non per insultare :)