ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

giovedì 24 maggio 2018

Come Essere Felice Quando Sei In Una Situazione Difficile E Infelice


A volte la vita ti mette in situazioni miserabile, quando succedono delle disgrazie non si può essere felici, sembra tutto piuttosto scuro, non sembrano esserci vie d'uscita dalla tristezza, e tutto si avvita su sè stesso in una spirale negativa. 

Per quanto possa essere una situazione difficile, tragica e infelice, possiamo sempre riuscire a darci come obiettivo il ritrovare, pian piano, la nostra serenità e felicità.

Ma facciamo alcuni esempi.




Ecco alcuni esempi di situazioni infelici e dure da affrontare:



- Hai perso una persona cara 
- Hai ricevuto cattive notizie 
- Le tue finanze sono nei casini
- Hai avuto una pessima giornata al lavoro 
- Il tuo partner è impazzito o ha rotto con te 
- Sei malato o stanco 
- Sei nel pieno del dolore 
- Qualcuno ti ha fatto del male emotivamente

Queste situazioni sono terribili, ed è normale essere piuttosto infelici e tristi quando si verificano cose come queste. 

Ci si potrebbe chiedere perché la vita è così dura. Perché le cose non possono essere migliori?



Spesso le cose sono fuori dal nostro controllo e non possiamo sempre risolvere queste situazioni, almeno non facilmente o subito. 

Ma questo non significa che non si possa trovare la felicità da qualche parte in quella miserabile situazione specifica. 

La felicità è possibile, se si impara alcune semplici tecniche per riuscire a riprendersi da brutte situazioni:


Quando ci sentiamo male, ci sentiamo nel dolore, tutto quello che vogliamo è di allontanarci da esso. Ignorarlo, fingere di stare bene, preoccuparsi del dolore, difendersi da esso, ecc. 

Questa è una risposta molto umana. Ma in realtà, volendo allontanarsi dall'infelicità, ciò non lo rende migliore né più sopportabile. Solitamente si prolunga solamente il dolore, si peggiorano i problemi. Invece, diciamo a noi stessi che è bene sentirci infelice ora, è bene che si senta il dolore. 

Sospendi e permetti a te stesso di sentirlo questo dolore, per essere completamente immerso in quella infelicità. Questo è OK, sii curioso, esploralo, diventa intimo con questo dolore. Non è piacevole, ma non ti uccide, certo. E in effetti, qui è dove comincia la guarigione, dove avviene la crescita.



2. Vedi il dolore come essere vivi

Ora che sei faccia a faccia con il dolore e la miseria, ora che tu lo tocchi con mano ... vedi che in realtà è una sensazione dell'essere vivi. La vita non è intorpidimento ed evitare tutto (almeno, non esclusivamente), e non sono tutte farfalle e sole. 

Essere vivi significa anche sentire dolore, sentire paura, sentirsi sconnessi a volte. Lascia che tu ti possa anche sentire così, e immagina che sia ciò che è vivo. Sì, si potrebbe dire: "Che scatole", o potresti dire: "Che esperienza interessante, sono vivo"

È come saltare dal bungee jumping: piena di paura, di eccitazione, Shock e gioia. Questa è un'esperienza incredibile. Stai provando una di quelle esperienze incredibili di vita, proprio adesso.



3. Trova gratitudine da qualche parte

Sei pienamente vivo, sei pienamente immerso in questa esperienza di questo momento ... che cosa c'è per cui essere grato? Anche le piccole cose, come vedere le foglie che fuori tremano al vento o qualcuno che ride vicino a te. 

O cose che diamo spesso per scontato, come il senso della vista e la musica. Avere rapporti. Essere supportati da milioni di persone. Essere in grado di fare tutte le cose che puoi fare. Il sapore di una fragola o l'odore del cibo che viene cucinato. 

Il tuo respiro. Puoi trovare gratitudine per qualsiasi di queste cose, in qualsiasi momento, anche adesso. Trova tre cose felici in questo momento per cui essere grato.

Leggi anche: 3 Parole Da Non Usare Mai



4. Trova la gioia di essere vivo

Sei vivo! Dovresti cantare dalle colline. Anche nei nostri momenti peggiori, possiamo trovare qualche gioia in questo fatto non piccolo, non da trascurare, ovvero che siamo vivi
Siamo vita
Il tuo cuore sta battendo forte. Quanto è impressionante quel battito nel tuo petto?


Si, lo so. È difficile. Non sto dicendo che fare queste cose magicamente farà andare tutto meglio, e tutto perfetto. 

Ma c'è sempre la gioia nascosta da qualche parte, in ogni momento, se solo abbiamo il coraggio di guardare e di cercarla attorno e/o dentro di noi.

LETTURA CONSIGLIATA: Come essere sempre felici 

http://amzn.to/2EEcMAB
 

Mi chiamo Luca, creatore del blog Siamo Vita. Penso che fondere psicologia e spiritualità possa aiutarti a creare una vita più felice. 
Ricevi una copia gratuita del mio eBook di 31 pagine - Segreti Per Controllare La Tua Vita Tra Psicologia E Spiritualità - cliccando qui.




FONTE: zenhabits.net

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è molto ben accetto su questo blog, ogni opinione è gradita ed il confronto aiuta sempre, perciò ti invito a commentare, ma tieni conto di questi semplici accorgimenti:

1. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
2. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo non verrà pubblicato. Siamo qui per dialogare e non per insultare :)