ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

martedì 26 febbraio 2019

Il Fondamento Della Tua Naturale Bontà


Molte volte, la vita può essere piuttosto stressante: 
  • Ti senti come se stessi camminando sull'acqua, o annegando da un numero esagerato di cose da fare
  • Ti senti male per te stesso perché non ti stai attenendo alle cose, sei indebitato, sei sovrappeso, hai la sensazione di continuare a incasinare la tua vita
  • Le tue relazioni sono un disastro, stai lottando molto, ti senti solo. 
  • Le cose improvvisamente accadono e scuotono la tua vita, o forse è costantemente scossa, e stai affrontando enormi cambiamenti e incertezza.




Fondamentalmente, la vita può sembrare infondata - nessuna terra solida e stabile sotto i tuoi piedi. E la verità è che è così quasi tutto il tempo. Le nostre vite sono sempre prive di fondamento, anche se cerchiamo di avere una routine e controllo e stabilità. Le cose accadono costantemente per strapparci il tappeto da sotto i nostri piedi, e quel tipo di incertezza può essere stressante, deludente, dolorosa, e metterci disagio.




Quindi cosa possiamo fare? Iniziamo semplicemente cadendo nel momento. Basta notare le particolarità di questo incredibile momento. Inizia a sentire teneramente il momento così com'è, adesso, senza cercare di renderlo diverso. Inizia a sentire, con un cuore crudo e aperto, la magia di questo momento miracoloso. È un buon inizio. Quindi immergiti in questa breve meditazione:

1. Presta attenzione a come si sente il tuo corpo. Cosa provi ad essere vivo in questo momento? È una sensazione, questa vitalità - come la sente? Senti questo per un minuto. 

2. Sincronizza la tua mente con il tuo respiro. Invece di fare in modo che la tua mente faccia qualcos'altro, lasciala riposare sulla sensazione del respiro. Com'è? Resta così per un minuto. Torna se inizi a vagare. 

3. Ora tieni solo una consapevolezza aperta sulla tua esperienza. Nota come si sente il tuo cuore. Se c'è qualche tipo di dolore, tensione, tensione - facci caso. 

4. Nota la tenerezza sotto il dolore, la tensione, lo stress. Questo è il tuo cuore tenero.  

5. Inizia a sentire la bontà di base dentro di te. Ciò include il tuo cuore tenero, ma anche il tuo dolore, stress, disagio e tutte le sensazioni del tuo respiro e del tuo corpo. Include la tua consapevolezza sempre presente. Include tutto. Non hai una bontà fondamentale, sei la bontà fondamentale.




Questo è il fondamento della tua esistenza. Non è la stabilità nella tua vita, non le routine o i sistemi, non è la sicurezza di chi sei o di qual è il tuo mondo. È solo consapevolezza della tua bontà fondamentale. E puoi iniziare a sentirla, se pratichi la meditazione di cui sopra. Puoi iniziare a percepirla e fidarti di essa. È sempre lì, sullo sfondo. È il vasto cielo blu sulle nuvole dei tuoi pensieri e sentimenti. 

Puoi fidarti che è lì, percepirla quando ne hai bisogno, una volta che impari a percepirla. Questa bontà fondamentale è incondizionata, più ampia di quanto tu possa immaginare. 

Esercitati per cinque minuti al giorno o ogni volta che ti senti privi di fondamento.




Mi chiamo Luca, creatore del blog Siamo Vita. Penso che fondere psicologia e spiritualità possa aiutarti a creare una vita più felice. 
Ricevi una copia gratuita del mio eBook di 31 pagine - Segreti Per Controllare La Tua Vita Tra Psicologia E Spiritualità - cliccando qui.


FONTE: zenhabits

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è molto ben accetto su questo blog, ogni opinione è gradita ed il confronto aiuta sempre, perciò ti invito a commentare, ma tieni conto di questi semplici accorgimenti:

1. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
2. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo non verrà pubblicato. Siamo qui per dialogare e non per insultare :)