ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

lunedì 3 settembre 2018

Ecco Perché Molte Donne Non Hanno Orgasmi


Lo sapevi che solo il 25% delle donne raggiunge costantemente l'orgamo durante il rapporto sessuale?




Secondo un'analisi di 33 studi condotti negli ultimi 80 anni da Elisabeth Lloyd nel suo libro The Case of the Female Orgasm, il 50% delle donne ha orgasmi solo a volte, il 20% raramente fa e il 5% non ha mai avuto orgasmi. 

Riesci a immaginare tutto ciò?




Se provate a viaggiare nel mondo e a frequentari seminari su tantra e sessualità consapevole, ci sono sempre un certo numero di donne che non possono provare piacere perché il clitoride e la vagina sono completamente insensibili e c'è almeno una donna in ogni ritiro che non ha MAI sperimentato orgasmi - anche dopo decenni di rapporti sessuali.






Molte donne hanno perso il loro desiderio verso il sesso sesso, sono state maltrattate, violentate ed hanno paura, o pensano che ci sia qualcosa di sbagliato in loro perché non sentono il piacere di cui sentono parlare ai altre donne. 

Diamo un'occhiata ad alcuni motivi per cui molte donne non riescono a raggiungere l'orgasmo.


Nel sesso procreativo, il pene pompa la vagina, ottenendo eccitazione al fine di concentrare tutta l'energia orgasmica per "sparare" lo sperma attraverso un tunnel per sperare di impregnare un ovulo. Questo è simile a caricare una macchinina e poi lasciarla andare. È un gran divertimento. E in questo caso, la vagina è davvero la nave per il pene che deve eccitarsi al suo interno e per aiutare a dirigere lo sperma dove deve andare. 

Ma al di là di questo modello sessuale procreativo, la vagina (chiamata anche yoni) ha una capacità molto maggiore. È un organo con pieghe e muscoli lussureggianti e, onestamente, una mente tutta sua quando è felice ed eccitata. 

Nel modello procreativo, lei deve essere stretta. Ma questo diminuisce la sua sensibilità per il piacere nello stesso modo in cui un combattente stringe i suoi muscoli addominali per prendere un pugno. Più la yoni è stretto (e più è duro il pene), minore è la sensibilità. Man mano che gli anni passano e lei accumula sempre più sesso in stile procreativo, la suo yoni diventa naturalmente de-sensibilizzata - come un'armatura - dal momento che deve sempre essere tesa perché il pene possa entrare e uscire. Si sta letteralmente proteggendo da sola con ogni spinta. Ci sono momenti in cui questo è divertente. Ma un'armatura è stata creata comunque.




Ma quando le viene concesso di essere rilassata e di avere un rapporto sessuale, le sue mura possono prenderevita. Quando il pene entra e "si inserisce" senza "scollegarsi" continuamente, è in grado di rilassarsi completamente e sentire veramente cosa sta succedendo. A seconda del piacere che sta provando, le sue pareti potrebbero iniziare a oscillare - ondeggiando letteralmente in onde di piacere lungo l'asta del pene. Questo è spesso descritto come la "mungitura" del pene da parte della yoni ... che è incredibilmente piacevole per entrambi i partner. 

Con ogni ondata di piacere che la yoni sperimenta, le delicate terminazioni nervose nelle sue pareti vaginali generano ondate di piacere in tutto il suo corpo. Sentirà questo flusso orgasmico fino alla punta delle dita e alla sommità della testa. Il suo compagno deve semplicemente rimanere connesso con lei e possono cavalcare insieme questa incredibile ondata orgasmica.



2. Il suo cuore deve essere aperto

Siamo creature magnetiche. In molte scuole di tantra, apprendiamo che il polo positivo di una donna è il suo cuore e il suo negativo è lo yoni ovvero la vagina. Il polo positivo "dà" e il polo negativo "riceve". (È il contrario negli uomini - da qui il flusso circolare di energia che è possibile nel rapporto sessuale). 

Se vuoi che il polo negativo sia attivato, devi stimolare il polo positivo. (Se stimoliamo il polo negativo di una donna attraverso la stimolazione aggressiva del clitoride, per quanto piacevole possa essere, fa sì che lo yoni si irrigidisca e diventi positivo: la pressione si costruirà in lei come un pene e lei vorrà essere liberata. Ma ciò porta al "sesso dell'attrito" e non consente il flusso orgasmico dell'intero corpo.) 

Stimolare il polo positivo può essere fatto accarezzando il seno in modo piacevole per lei. Questo può essere difficile dal momento che molti seni e capezzoli di donne sono diventati de-sensibilizzati attraverso l'allattamento e la manipolazione brusca. Molte donne dicono di non sentire nulla nei loro seni. Ma con un tocco gentile e consapevole e un po' di cura questa meravigliosa sensibilità può essere riportata indietro.

Leggi anche: 5 Importanti Momenti Intimi Diversi Dal Sesso





Ma il modo migliore per stimolare il suo polo positivo è attraverso l'AMORE. 

È attraverso la vera connessione e l'amore sincero che il suo polo positivo è più stimolato possibile. È attraverso il mostrare il tuo amore facendo cose gentili per lei, connettendoti intimamente con lei e semplicemente amandola completamente che riempirà di più il suo cuore. Quando una donna si sente amata, la sua yoni si aprirà naturalmente e lei vorrà ardentemente unirsi a te. Ma se l'amore arriva con le stringhe attaccate, rimarrà protetta e chiusa.


3. Guarire la sensazione di essere usata

Il maestro del tantra Barry Long era solito dire che "le donne sono stanche di essere usate come sputacchiere sessuali degli uomini". 

Questo potrebbe sembrare duro. Ma storicamente, è molto preciso. Le donne avevano ruoli nella casa e nella relazione matrimoniale. Non dovevano dire di no al sesso. Loro erano sposate. Era un loro obbligo. 

Sono con la rivoluzione sessuale degli anni '60 si rendeva davvero diffuso il fatto che le donne potessero godere del sesso e avere orgasmi. Per secoli prima non si credeva nemmeno che fosse possibile (per non dire importante). Quindi, certamente non ci si era focalizzati su. 

Immagina solo quante donne sentissero il sesso come una costrizione e quindi fosse doloroso e/o indesiderato. 

Questa è la base storica per le nostre relazioni eterosessuali oggi. I fantasmi di questa storia vivono ancora dentro di noi come paure, traumi e idee che abbiamo ancora sul sesso e sulle relazioni impegnate. 

Ma ora stiamo imparando cosa significa veramente fare l'amore.





Nell'intimità tantrica, spesso si insegna il sesso non eiaculatorio. Non che ci sia qualcosa di particolarmente sbagliato nell'eiaculare: è una parte importante del sesso procreativo. Ma per andare oltre il modello procreativo, dobbiamo immaginare di essere intimi per l'intenzione di connessione e semplicemente di fare l'amore. L'intenzione e l'obiettivo dell'eiaculazione ci tengono rinchiusi nella piccola scatola della procreazione quando il nostro obiettivo è quello di sperimentare ciò che è oltre. 

In molte coppie, le donne vorrebbero provare a fare l'amore con il loro partner senza il bisogno di eiaculare. Non si godono più il sesso. Hanno già avuto troppo sesso indesiderato. I loro corpi si sono chiusi. 

Ma l'idea di essere semplicemente amorevoli - di un tocco gentile per il semplice piacere - di essere vicini - di sentirsi amati ... Sì, lo vogliono molto.

Ma le cose stanno cambiando 

Ora stiamo cercando qualcosa di più. Sappiamo che c'è molto di più nella sessualità e nell'intimità rispetto alle generazioni precedenti. Abbiamo diritti, libertà e scelte che i nostri nonni non avrebbero potuto immaginare. 

Stiamo imparando ciò di cui parlano i nostri corpi - ben oltre i nostri istinti e la capacità di procreare. 

Stiamo imparando a giocare con le parti divine e infinite di noi stessi. 

Stiamo capendo che genere di miracoli siano veramente i nostri corpi - dentro e fuori. 

Una volta inseguivamo l'orgasmo perché pensavamo che fosse l'ultimo senso (il che è vero nel sesso procreativo). Ma ora il vero obiettivo è essere totalmente orgasmici. Questa è la nostra vera natura. 

E quando le donne imparano come essere in questo modo, non staremo più inseguendo l'orgasmo. Non ci preoccuperemo di avere un orgasmo questa volta o la prossima volta. 

Saremo semplicemente orgasmici - tutto il giorno - e sicuramente in camera da letto. 

LETTURA CONSIGLIATA: Tantra. La via dell'estasi sessuale 

http://amzn.to/2nYfbfW
 


Mi chiamo Luca, creatore del blog Siamo Vita. Penso che fondere psicologia e spiritualità possa aiutarti a creare una vita più felice. 
Ricevi una copia gratuita del mio eBook di 31 pagine - Segreti Per Controllare La Tua Vita Tra Psicologia E Spiritualità - cliccando qui.


FONTE: truththeory
FONTE IMMAGINE

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è molto ben accetto su questo blog, ogni opinione è gradita ed il confronto aiuta sempre, perciò ti invito a commentare, ma tieni conto di questi semplici accorgimenti:

1. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
2. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo non verrà pubblicato. Siamo qui per dialogare e non per insultare :)