ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

lunedì 16 luglio 2018

8 Cose Che Le Donne Arabe Non Possono Fare Senza Il Permesso Dell'Uomo


Negli ultimi anni sono state fatte molte riforme per i diritti femminili in Arabia Saudita. 

Ad esempio, nel 2015, le donne sono state autorizzate a votare per la prima volta durante le elezioni comunali. Queste elezioni hanno portato a 17 donne nominate al consiglio consultivo. Nel 2016, quattro donne hanno rappresentato l'Arabia Saudita alle Olimpiadi. Recentemente, le donne arabe hanno finalmente ottenuto il permesso di richiedere le patenti di guida.






Anche se questo è un passo nella giusta direzione per i diritti femminili nel mondo arabo, ci sono molte decisioni importanti che le donne dell'Arabia Saudita non possono ancora prendere per loro stesse, evidenziando una differenza enorme del come vengono trattate le donne nel mondo arabo rispetto, ad esempio, all'Occidente.

Purtroppo, le regole che disciplinano la tutela delle donne restano ancora molto feree su troppi aspetti della loro vita quotidiana.





1. Matrimonio

Se le donne vogliono sposarsi, devono prima chiedere il permesso del loro guardiano maschile (wali). Nel caso in cui vogliano sposare un estraneo, il ministero degli interni deve approvare la decisione.


Le donne non hanno ancora diritto a un processo equo. Per di più, la testimonianza di una donna vale solo la metà di un uomo nel sistema legale.



3. Importanti trattamenti medici

Prima che le donne possano avere accesso ad importanti cure mediche, come ad esempio un'operazione di salvataggio, devono prima produrre una firma scritta del loro parente maschio.



4. Custodia dei bambini

Se le donne passano attraverso un divorzio, è consentita loro la custodia dei loro figli solo fino all'età di sette (ragazzi) e nove anni (ragazze).

Leggi anche: 5 Cose Che Non Dovresti Mai Dire Al Tuo Uomo



5. Viaggiare

Di solito le donne non possono lasciare la casa senza il loro wali. Non è inoltre consentito l'ottenimento di documenti di viaggio importanti come i passaporti e le carte di identità senza prima essere autorizzate.


6. Aprire Un Conto Bancario

Ora ci sono alcuni (ben pochi) posti di lavoro che le donne possono fare senza chiedere il permesso al loro tutore maschile. Tuttavia, le donne in Arabia Saudita non sono ancora autorizzate ad aprire il proprio conto bancario. Di conseguenza, non hanno alcun controllo sulle loro finanze, a meno che il loro wali non dia loro la possibilità di andare avanti.



7. Libertà di Vestirsi

È illegale per le donne in Arabia Saudita vestirsi per mostrare la loro bellezza. Sono costrette a portare abaya a pieno lunghezza - un lungo cappotto indossato sugli abiti - quando sono in pubblico.

8. Interagire con gli uomini

Le donne possono parlare con gli uomini (non familiari) solo per un tempo strettamente limitato. Nei luoghi pubblici sono elencate sezioni "famiglia" e sezioni "solo uomini". Le donne che si trovano in ristoranti, università ecc. sono ammesse a sedersi solo in sezioni di "famiglia".

*** *** ***


L'Arabia Saudita continua a discriminare le donne e le ragazze negando loro le stesse opportunità dei loro omologhi maschi. Solo perché sono ora in grado di guidare l'auto senza guardiano non significa che sono a posto. L'Associazione per la protezione e la difesa dei diritti delle donne in Arabia Saudita continua a promuovere i propri diritti fondamentali.

LETTURA CONSIGLIATA: Jihad. Ascesa e declino. 

http://amzn.to/2EqDhX2
 

Mi chiamo Luca, creatore del blog Siamo Vita. Penso che fondere psicologia e spiritualità possa aiutarti a creare una vita più felice. 
Ricevi una copia gratuita del mio eBook di 31 pagine - Segreti Per Controllare La Tua Vita Tra Psicologia E Spiritualità - cliccando qui.


FONTE: truththeory

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è molto ben accetto su questo blog, ogni opinione è gradita ed il confronto aiuta sempre, perciò ti invito a commentare, ma tieni conto di questi semplici accorgimenti:

1. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
2. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo non verrà pubblicato. Siamo qui per dialogare e non per insultare :)