ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

martedì 27 agosto 2019

I Cani Mentono Per Ottenere Quello Che Vogliono, Dicono Gli Scienziati


Il titolo di questo articolo sui cani e le bugie potrebbe far infuriare molti cinofili, ma lo scopo di questo articolo non è quello di determinare se i cani mentono e manipolano le persone al fine di far eseguire i loro ordini. Piuttosto, si tratta di provare o confutare la teoria secondo la quale i cani sono in grado "mentire" consapevolmente.




Ora, per dare a questa frase un significato, dobbiamo definire una "menzogna cosciente" in questo contesto. Per dirla semplicemente, ciò che noi e gli autori di Animal Cognition vogliamo dire è che i cani potrebbero comportarsi in un modo che potrebbe sembrare menzognero e manipolatorio, ma dal loro punto di vista, sarebbe semplicemente venuto fuori come una reazione ai loro naturali impulsi. 

Ciò significa che se un cane ti manipola per portarlo a fare una passeggiata, non significa che lo faccia coscientemente per dominarti o raggirarti. È semplicemente una reazione alla sua naturale spinta di voler fare una passeggiata.




Per mettere alcune prove dietro questa teoria, c'è stato uno studio condotto nel 2017 per Animal Cognition che parlava del ruolo dell'inganno nella psiche animale. Sarebbe prudente dire che i cani erano particolarmente e brutalmente ingannevoli fino al punto di essere malvagi? No. Ma come ribadito sopra, anche gli animali sono influenzati dall'avidità e questo potrebbe renderli ingannevoli.

Lo studio ha utilizzato 27 cani di varie razze di età compresa tra 1,5 e 14 anni che sono stati addestrati a comprendere e seguire i comandi umani. Inoltre, due donne sono state selezionate per il test. Una di loro era la persona "cooperativa", una che si sarebbe compiaciuta e avrebbe sommerso il cane di cibo sfizioso, mentre l'altra era la persona "competitiva", perché avrebbe stuzzicato il cane con un regalo e poi lo avrebbe portato via. I risultati hanno mostrato che i cani preferivano la persona cooperativa in modo naturale.




Il secondo esperimento coinvolse i cani che guidavano gli umani verso il cibo. C'erano due scatole piene di salsicce e biscotti e una scatola vuota. Qui, quando il cane portava la persona cooperativa alle scatole piene di cibo, la persona dava loro il cibo. Ma quando la persona competitiva era portata alla scatoletta, se la metteva in tasca

Era interessante notare che i cani capivano il comando "Mostrami il cibo", ma erano probabilmente sconcertati e delusi quando il secondo umano non li nutriva. Dopo due prove, si è visto che i cani hanno portato attivamente la persona cooperativa al cibo, mentre hanno deviato la persona competitiva dalle salsicce, e portata alla scatola vuota. È interessante notare che questo è stato notato di più il secondo giorno, in quanto più della metà dei cani ha compreso il trucco. In effetti, due cani, cioè Arwen e Nelson, erano così intelligenti che hanno semplicemente portato la persona cooperativa alle salsicce mentre mettevano la persona competitiva in una "caccia all'oca selvaggia". Ora, questo potrebbe effettivamente far avanzare la nozione di intelligenza più delle bugie e dell'inganno e non ci sarebbe torto a pensarlo.


Gli autori hanno successivamente riportato nelle loro scoperte che i cani avevano la capacità di valutare in che modo potevano eseguire le loro azioni. Quando hanno visto che si comportavano in un modo particolare con qualcuno che aveva dato loro ciò che volevano e un altro modo con qualcun altro, si sono attenuti a quello. Elisa Stynchula, proprietaria della "I Said Sit!" School for Dogs sostiene che questo è esattamente il motivo per cui i cani possono essere addestrati. Perché comprendono le emozioni umane fino a un certo livello che alla fine li aiuterebbe a connettersi con l'essere umano.




Quindi, cosa significa questo per i proprietari di cani? Dovrebbero alzare l'asticella più in alto in modo che i loro cani non fingano nulla per ottenere dei bocconcini di pollo? Bene, una cosa è accertata: i cani sono leali, compassionevoli e gentili. Questi tratti non andranno via nemmeno con un po' di avidità in aggiunta ad essi. Eppure, per la salute e il benessere del cane, sarebbe consigliabile forse rendere un po' più difficile per il cane di "abbindolarti". Ti auguro il meglio!











Mi chiamo Luca, creatore del blog Siamo Vita. Penso che fondere psicologia e spiritualità possa aiutarti a creare una vita più felice. 
Ricevi una copia gratuita del mio eBook di 31 pagine - Segreti Per Controllare La Tua Vita Tra Psicologia E Spiritualità - cliccando qui.




 


FONTE: truththeory
CREDITO IMMAGINE

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è molto ben accetto su questo blog, ogni opinione è gradita ed il confronto aiuta sempre, perciò ti invito a commentare, ma tieni conto di questi semplici accorgimenti:

1. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
2. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo non verrà pubblicato. Siamo qui per dialogare e non per insultare :)