ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

giovedì 4 luglio 2019

Dovrei Uccidere I Ragni Dentro Casa Mia? Un Entomologo Spiega I Vantaggi Del Non Farlo

Ecco alcuni validi motivi e vantaggi del non uccidere i ragni in casa tua.
FONTE: Matt Bertone, CC BY-ND

Oggi tocchiamo un argomento molto dibattutto, dove di solito sono presenti estremisti in un senso o nell'altro: pro ragni e contro ragni.
E' difficile infatti trovare qualcuno a cui i ragni non diano fastidio o facciano paura, molti di noi li uccidono e ne sono spaventati, altri li lasciano indisturbati in casa a fare la guardia ad altri pericolosi insetti!

So che sarà difficile convincerti, ma lasciami provare: non uccidere il prossimo ragno che vedrai in casa tua.




Perché non uccidere i ragni? 

Perché i ragni sono una parte importante della natura e del nostro ecosistema interno - oltre ad essere organismi simili. Alle persone piace pensare alle proprie abitazioni come isolate dal mondo esterno, ma all'interno si possono trovare molti tipi di ragni. Alcuni sono rimasti intrappolati inavvertitamente, mentre altri sono visitatori a breve termine. 

Alcune specie apprezzano anche i grandi spazi interni, dove vivono felici e vivono con più ragni. Questi aracnidi sono solitamente riservati e quasi tutti quelli che incontri non sono né aggressivi né pericolosi. E possono fornire servizi come mangiare parassiti realmente fastidiosi per l'uomo - alcuni addirittura mangiano altri ragni.

Un ragno e alcune prede che si sono impigliate nella sua tela. 
FONTE: Matt Bertone, CC BY-ND




Matt Bertone, dell'università della Carolina del Nord negli Stati Uniti, hanno condotto un'indagine visiva su 50 case della Carolina del Nord per fare l'inventario di quali artropodi vivono all'interno delle abitazioni. Ogni singola casa che visitavano era una "casa dei ragni". Le specie più comuni che incontrate erano ragni che fanno la ragnatela e i cosiddetti "ragni di cantina".



Anche se sono predatori "generici", capaci di mangiare tutto ciò che riescono a catturare, i ragni catturano regolarmente parassiti fastidiosi e persino insetti portatori di malattie - per esempio le zanzare. 

C'è persino una specie di ragno saltatore (o salticida) che preferisce mangiare zanzare piene zeppe di sangue nelle case africane. Quindi uccidere un ragno non solo costa la vita al povero aracnide stesso, ma potrebbe togliere un importante predatore fuori dalla casa tua. Costruiscono le ragnatele dove riposano in attesa che la preda venga catturata. I ragni di cantina a volte lasciano le loro tele per cacciare altri ragni sul loro terreno, imitando una preda per prendere i loro "cugini" per cena.


È naturale temere i ragni. Hanno molte gambe e quasi tutte sono velenose - anche se la maggior parte delle specie ha veleno troppo debole per causare problemi agli umani, se le loro zanne possono perforare la nostra pelle. Anche gli stessi entomologi possono cadere in preda all'arachnofobia. Alcuni ricercatori di ragni hanno superato la paura osservando e lavorando con queste affascinanti creature. Se possono farlo, puoi farlo anche tu




I ragni non sono là per mangiarti, e in realtà preferiscono evitare gli umani; noi siamo molto più pericolosi per loro rispetto al contrario. I morsi dei ragni sono estremamente rari. Anche se ci sono alcune specie importanti dal punto di vista medico come le vedove nere, anche i loro morsi sono rari e raramente causano problemi gravi.




Se davvero non riesci a sopportare quel ragno in casa, appartamento, garage o ovunque, invece di ucciderlo, prova a catturarlo e lasciarlo fuori all'esterno. Troverà qualcos'altro da fare, e entrambe le parti saranno più felici.

Leggi anche: Come Riconnettersi Alla Natura





Ma se riesci a sopportarlo, è OK avere ragni in casa tua. In effetti, è normale. E francamente, anche se non li vedi, qualcuno ci sarà ancora. Quindi considera un approccio di scambio mutualistico per il prossimo ragno che incontri. Tu gli offri un riparo, lui si darà da fare per eliminare zanzare ed altri insetti, questi sì, dannosi per te. Che ne dici?










Mi chiamo Luca, creatore del blog Siamo Vita. Penso che fondere psicologia e spiritualità possa aiutarti a creare una vita più felice. 
Ricevi una copia gratuita del mio eBook di 31 pagine - Segreti Per Controllare La Tua Vita Tra Psicologia E Spiritualità - cliccando qui.



 



Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è molto ben accetto su questo blog, ogni opinione è gradita ed il confronto aiuta sempre, perciò ti invito a commentare, ma tieni conto di questi semplici accorgimenti:

1. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
2. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo non verrà pubblicato. Siamo qui per dialogare e non per insultare :)