ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

martedì 26 marzo 2019

Le Persone Senza Tonsille Hanno Un Più Alto Rischio Di Ammalarsi



Per decenni, i medici occidentali hanno operato sul concetto che, se compare un sintomo, o ha bisogno di essere tolto, ritagliato chirurgicamente o trattato con farmaci. Ma ora stiamo imparando che questo è un approccio contro-intuitivo.




Piuttosto che trattare il sintomo, la causa (e) sottostante (i) della manifestazione fisica, che deve essere affrontato. Per fare ciò, il paziente deve essere trattato in modo olistico. Cosa significa "olistico"? Semplicemente, è necessario prendere in considerazione l'intero paziente e le sue esigenze mentali, emotive, fisiche e spirituali.



Quando i guaritori credono di poter correggere uno squilibrio attraverso la forza, non lo risolveranno mai completamente. Un nuovo studio pubblicato da JAMA Otolaryngology-Head & Neck Surgery lo afferma. Negli ultimi decenni, una quantità sorprendente di bambini sono andati all'ospedale con tonsille infiammate. I medici credevano erroneamente che le strutture del tessuto linfatico non fossero necessarie, quindi le toglieva. 

L'idea era che rimuovendo le tonsille e le adenoidi, il dolore persistente alla gola e le infezioni all'orecchio che accompagnano l'afflizione sarebbero scomparse. Ma non è sempre così. Ora sappiamo che le tonsille e le adenoidi servono come risposta immunitaria di prima linea ai patogeni che entrano attraverso il tratto respiratorio. E rimuoverle, secondo il dott. Sean Byars dell'Università di Melbourne e colleghi, potrebbe in realtà aumentare il rischio di sviluppare una malattia più tardi nella vita di un bambino.




Per lo studio, Byars e colleghi hanno esaminato le cartelle cliniche di circa 1,2 milioni di individui danesi la cui salute era stata registrata dalla nascita all'età di 10 anni e, in alcuni casi, di 30 anni. La squadra ha confrontato i soggetti che avevano le tonsille o le adenoidi rimosse prima dei 9 anni. Quello che hanno scoperto è sconcertante. Coloro che sono stati sottoposti a tonsillectomia erano tre volte più a rischio di sviluppare malattie del tratto respiratorio superiore allergico o infettivo negli anni seguenti, come l'asma, l'influenza e la polmonite (tra i più frequenti). Coloro che sono stati sottoposti ad adenoidectomia hanno avuto una frequenza doppia delle malattie, oltre a una malattia ostruttiva polmonare cronica (BPCO).



In almeno un modo, l'intervento si è dimostrato ironico. I medici rimuovono il tessuto gonfio per alleviare i problemi di respirazione. Ma tentando di correggere solo il sintomo, le loro azioni aggravano le condizioni respiratorie. Come IFLScience riporta

"L'analisi ha indicato che molti dei sintomi fastidiosi di tonsillite e adenoidite che gli interventi chirurgici di rimozione mirano a migliorare - problemi respiratori e infiammazione cronica dell'orecchio - spesso ritornano subito dopo l'operazione, il che significa che eventuali benefici a breve termine sono irrisori quando accatastati contro i rischi a lungo termine. " 

Alla luce di questi risultati, il Dr. Bryars e il suo team mettono in guardia contro la procedura quando sono disponibili trattamenti alternativi. 

"Dato che le tonsille e le adenoidi fanno parte del sistema linfatico e svolgono un ruolo chiave sia nel normale sviluppo del sistema immunitario che nello screening dei patogeni durante l'infanzia e la vita precoce, non è sorprendente che la loro rimozione possa compromettere il rilevamento degli agenti patogeni e aumentare il rischio di malattie respiratorie e infettive successive "

"Il crescente corpo di ricerca sulle origini evolutive della malattia ha dimostrato in modo convincente che anche piccole perturbazioni alla crescita e allo sviluppo del bambino e del feto possono avere conseguenze per tutta la vita per la salute generale".






Il sistema linfatico

Le tonsille infiammate sono un chiaro segnale che il tratto digestivo e il sistema linfatico sono compromessi. Piuttosto che ritagliare i difensori del corpo, è necessario porre particolare enfasi sulla disintossicazione, spostando il sistema linfatico (il sistema fognario del corpo) e spostando il vaso fisico verso uno stato alcalino.




Mi chiamo Luca, creatore del blog Siamo Vita. Penso che fondere psicologia e spiritualità possa aiutarti a creare una vita più felice. 
Ricevi una copia gratuita del mio eBook di 31 pagine - Segreti Per Controllare La Tua Vita Tra Psicologia E Spiritualità - cliccando qui.


FONTE: truththeory

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è molto ben accetto su questo blog, ogni opinione è gradita ed il confronto aiuta sempre, perciò ti invito a commentare, ma tieni conto di questi semplici accorgimenti:

1. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
2. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo non verrà pubblicato. Siamo qui per dialogare e non per insultare :)