ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

lunedì 29 ottobre 2018

Samhain: Le Vere Origini Di Halloween


Halloween ha le sue radici nella festa celtica di Samhain, che è vecchia 2000 anni circa. Il giorno in cui camminiamo tra i mondi e comunichiamo con il mondo degli spiriti.




Halloween è diventata la seconda più grande festa dell'anno negli Stati Uniti, accanto al Natale. Anche in italia è in crescita negli ultimi anni, anche se resta comunque una tradizione anglosassone per lo più.

Anche se le radici della festa di Halloween sono nella magia e nel misticismo, è diventata rapidamente una giornata di consumismo e indulgenza.



Halloween in realtà ha le sue radici nel festival celtico di Samhain, che ha 2000 anni. Questo era un giorno in cui i celti accendevano grandi fuochi e si vestivano per tenere lontano gli spiriti oscuri.

Samhain (pronunciato in inglese 'sow'inn') segna la festa dei morti e rappresenta anche il vecchio capodanno celtico che era celebrato il 1 ° novembre, che è il punto tra l'equinozio d'autunno e il solstizio d'inverno.



Questo giorno celebrava la fine dell'estate e il raccolto, anche l'oscuramento e ci si preparava per i tempi freddi che attendono. Questo è anche il luogo in cui arriva l'associazione alla morte, poiché storicamente e attualmente c'è sempre stato un legame tra il freddo e un aumento delle morti.


Nella tradizione celtica si pensava che il samhain fosse il confine tra questo mondo e l'aldilà, con l'accesso al mondo degli spiriti più accessibile in questo periodo. A causa di questo misticismo usato questa volta per profetizzare sul futuro e le previsioni condivise per l'anno a venire. 

L'impero romano conquistò la maggior parte della terra celtica e cambiò la tradizionale celebrazione di Samhain in coincidenza con le loro celebrazioni - ci sono alcune discrepanze sulla timeline di questi eventi, ma si pensa che Feralia (un festival di nove giorni) sia stata usata per onorare i morti. Questo è successo dal 13 al 21 febbraio. Lemuria era un'altra festa tradizionale romana in cui si esibivano esorcismi e banditi fantasmi dei morti dalle loro case. Questo era celebrato il 9, l'11 e il 13 maggio.



Dal 9 ° secolo il cristianesimo era la religione dominante nelle terre celtiche. Nel 1000 d.C., la chiesa fece il 2 novembre il giorno in cui onorare i morti. Questo è stata usata per sostituire l'originale celebrazione mistica di Samhain con una festa più rigida e controllata dalla chiesa cristiana.



Questo giorno era simile a Samhain, ma sembrava tenere più un timore dei morti che l'essenza celebrativa di Samhain. Il giorno di Ognissanti era anche conosciuto come All-hallows o All-hallowmas: questo è tratto dalla Alholowmesse inglese centrale, che significa il giorno di Ognissanti. La sera prima è diventato All-Hallows Eve e poi Halloween.

Leggi anche: 5 Mantra Per Ricostruire Il Tuo Mondo




Ci fu un sacco di rifiuto all'idea di celebrare i morti in molte culture occidentali, a causa della connotazione culturale che la morte simboleggia la fine. Tuttavia verso la fine del 19 ° secolo le celebrazioni di Halloween hanno cominciato ad emergere negli Stati Uniti. Questo ha caratterizzato la vestizione, la condivisione di storie di fantasmi e attività maliziose di ogni tipo.



Nella seconda metà del diciannovesimo secolo, molti irlandesi iniziarono a emigrare e ciò contribuì alla celebrazione di Halloween. Prendendo spunto da questa tradizione, gli americani hanno iniziato a vestirsi e andare in casa a chiedere i dolcetti che spesso venivano puniti con scherzetti coloro che non li avevamp.




Passando al giorno attuale, Halloween ha perso una buona parte del suo significato culturale, mentre l'America corporativa lo utilizza come un giorno per promuovere il consumismo e l'indulgenza. Tuttavia, tutti noi abbiamo il potere di restituirlo al suo contesto originale e usarlo come il giorno in cui usiamo la nostra magia per allontanare gli spiriti oscuri, prepararci all'oscurità e celebrare l'inizio delle notti più lunghe.

LETTURA CONSIGLIATA: Il diavolo. Un'inchiesta contemporanea 

http://amzn.to/2o7lYmH
 


Mi chiamo Luca, creatore del blog Siamo Vita. Penso che fondere psicologia e spiritualità possa aiutarti a creare una vita più felice. 
Ricevi una copia gratuita del mio eBook di 31 pagine - Segreti Per Controllare La Tua Vita Tra Psicologia E Spiritualità - cliccando qui.


FONTE: truththeory

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è molto ben accetto su questo blog, ogni opinione è gradita ed il confronto aiuta sempre, perciò ti invito a commentare, ma tieni conto di questi semplici accorgimenti:

1. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
2. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo non verrà pubblicato. Siamo qui per dialogare e non per insultare :)