ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

giovedì 14 giugno 2018

5 Motivi Per Smettere Di Bere L'Acqua Confezionata In Bottiglia


L'acqua è essenziale per la nostra sopravvivenza. Purtroppo, le grandi aziende hanno capitalizzato su questa necessità inderogabile del nostro corpo e hanno trasformato l'acqua in una merce. Queste aziende hanno fatto un ottimo lavoro per farci credere che l'acqua in bottiglia sia più sana. Per esempio, molti slogan sono accattivanti, basti guardare le reclame per l'acqua...  e questo fa sembrare che bere il loro marchio di acqua in bottiglia probabilmente ci rivitalizzerà e ci terrà giovani, o altre sciocchezze simili.




Ok, se vi sembra del tutto normale che l'acqua sia un bene a pagamento, provate a riflettere sul buon vecchio detto popolare: "Ci faranno pagare anche l'aria che respiriamo".

L'acqua è, al pari dell'aria, esattamente, una risorsa indispensabile per la nostra sopravvivenza, è presente in natura da sempre, e quindi, dove è la differenza tra acqua e aria? Perchè una ce la fanno pagare (e anche cara) e l'altra no. 

La risposta è molto semplice: far pagare l'aria sarebbe molto più complicato, non essendo un bene "liquido" e trovandosi le fonti d'aria praticamente ovunque (da alcune parti più buona o meno buona, ma questa è un'altra storia).



Torniamo all'acqua imbottigliata. Le aziende che hanno avuto la brillante idea di venderci l'acqua in bottiglia hanno fatto sì che molti di noi diventassero scettici riguardo bere l'acqua dal rubinetto, dalle fontante, ecc. Ovviamente, il loro obiettivo era, ed è, quello di convincerci che le altre acque sono in qualche modo "sporche", "piene di batteri", e l'acqua in bottiglia un qualcosa di miracoloso ed immacolato. 

Per rendere le cose peggiori, molti di noi si sono abituati al gusto dell'acqua in bottiglia, per questo guardiamo ai frigoriferi freddi di ghiaccio e non all'acqua che sgorga da una fonte o più semplicemente da un rubinetto, quando vogliamo soddisfare la nostra sete. Nonostante la tentazione, ci sono molti motivi per eliminare completamente l'acqua in bottiglia dalle nostre case e dalla nostra vita.


Le bottiglie di plastica presentano un grosso problema per il nostro ambiente; anche se ovviamente, non è solo questo il punto, ma partiamo da qui. Sono fabbricate con petrolio e con altre risorse non rinnovabili che richiedono centinaia di anni per smaltirsi. Inoltre, le bottiglie "biodegradabili" non si decompongono facilmente come suggerirebbe l'etichetta, sono semplicemente realizzate con meno plastica.

Forse può interessarti: Legge di Attrazione: Verità o Bufala?

1. L'acqua in bottiglia contiene tossine

Le bottiglie di acqua in plastica contengono tossine. Secondo l'NPR, le tossine dei prodotti in plastica possono "penetrare e contaminare" i contenuti dei contenitori. Alcune delle sostanze chimiche industriali utilizzate nelle materie plastiche possono agire come un ormone e possono avere un impatto sullo sviluppo cerebrale dei bambini.



2. L'acqua in bottiglia può venire dal rubinetto

Quando guardiamo le pubblicità dell'acqua in bottiglia, siamo portati a credere che la nostra H2O sia proveniente dalle regioni vulcaniche e dalle sorgenti celesti. In realtà, potrebbe non essere affatto così. Today ha stimato che il 25% dell'acqua venduta in bottiglia sia effettivamente proveniente dal rubinetto prima di essere sigillata. Quindi, è meglio filtrare l'acqua, invece di comprarla dalle aziende.



3. L'acqua in bottiglia può essere meno sicura dell'acqua filtrata

L'acqua del rubinetto deve soddisfare una serie di norme sulla salute e la sicurezza prima che venga distribuita. Tuttavia, è importante notare che l'acqua in bottiglia non deve aderire alle stesse norme. A causa di questo sistema, l'acqua in bottiglia può essere meno sicura ed è più probabile che contenga tossine dannose (come sopra descritto), rispetto all'acqua del rubinetto filtrata. 

Solo perché le aziende marcano l'acqua con parole come "purissima", non significa che sia effettivamente così. Purtroppo, non puoi davvero sapere se l'acqua in bottiglia sia in realtà così sicura.

Leggi anche: Come Disintossicare La Ghiandola Pineale



4. La produzione di bottiglie di acqua in realtà spreca acqua

La plastica ha bisogno di un sacco di acqua per essere prodotta. Ironia della sorte, ci vuole molta acqua per fare bottiglie d'acqua. NPR stima che potrebbe richiedere da 6 a 7 bottiglie di acqua farne un container. Questo è un sacco di spreco, oltretutto molto stupido! Potresti versarti un bicchiere d'acqua dal rubinetto e filtrarla.


5. Le bottiglie di acqua non sono sostenibili

Come già citato ad inizio articolo, non sono prodotte con materiali rinnovabili, quindi sono solamente un danno per l'ambiente. Molto meglio acquistare bottiglie di vetro (che durano praticamente per sempre) da poter riempire con acqua filtrata del rubinetto, o alle fonti o alle comode "casine" dell'acqua presenti in molti comuni italiani.

LETTURA CONSIGLIATA: Riciclare ad arte 

http://amzn.to/2o0ToV5
 

Mi chiamo Luca, creatore del blog Siamo Vita. Penso che fondere psicologia e spiritualità possa aiutarti a creare una vita più felice. 
Ricevi una copia gratuita del mio eBook di 31 pagine - Segreti Per Controllare La Tua Vita Tra Psicologia E Spiritualità - cliccando qui.




FONTE: truththeory

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è molto ben accetto su questo blog, ogni opinione è gradita ed il confronto aiuta sempre, perciò ti invito a commentare, ma tieni conto di questi semplici accorgimenti:

1. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
2. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo non verrà pubblicato. Siamo qui per dialogare e non per insultare :)